Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Sassuolo-Lazio, Dionisi: “Abbiamo voluto questa vittoria, è meritata”

Dionisi

Le parole dell'allenatore dei neroverdi al termine della partita di oggi contro i ragazzi di Maurizio Sarri dalla pancia del Mapei Stadium

redazionecittaceleste

Il Sassuolo batte la Lazio in rimonta: dopo il goal in apertura di Zaccagni la ribaltano Berardi e Raspadori. Il rosso nel finale ad Ayhan non incide: sulla punizione Basic calcia benissimo, ma la palla sbatte all'interno dell'incrocio dei pali e rimbalza fuori dalla porta. Finisce 2-1 per i neroverdi, che si portano a soltanto due punti dai biancocelesti di mister Maurizio Sarri. Al termine della gara, intanto, sono arrivate le parole del tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi. Di seguito il suo pensiero.

 Sassuolo-Lazio

Oggi meritavamo noi di vincere da ogni punto di vista. Loro sono andati in vantaggio subito, ma siamo rimasti in partita bene e penso che il risultato sia giusto. Avevamo davanti una squadra forte, ma ce la siamo giocata a viso aperto: penso che il risultato sia anche frutto della prestazione. Oggi tra le due squadre in campo credo che siamo stati noi a voler di più la vittoria. I nostri giovani? La nostra società ha pazienza e io ancora di più: conosco il margine di miglioramento dei ragazzi, che stanno dimostrando la loro bravura. Possiamo far sicuramente ancora meglio, ma oggi ci vogliamo godere la prestazione messa in campo e il risultato.

Tra il far bene alcune partite e trovare invece continuità c’è molta differenza e lo stiamo dimostrando anche quest’anno. È una cosa che non basta, anche oggi per esempio non abbiamo chiuso alcune situazioni importanti, concedendo ripartenze pericolose alla Lazio. Questo è il prossimo step da fare, dobbiamo almeno dimostrare di voler di più di quello che otteniamo in ogni partita. Dobbiamo anche capire alcuni giovani: la loro fama viene prima dei loro successi, dobbiamo aiutarli. A volte non meritano nemmeno alcuni titoli che ricevono. Ma vedo che stanno crescendo e dimostrando volontà di far meglio. L’importante è che rimangano con i piedi per terra.