Serie A, la Lazio batte la Roma e dà uno sguardo al derby d’Italia

Antonio Conte sfida Andrea Pirlo nel primo derby d’Italia della stagione. La Lazio seguirà con interesse: in ballo c’è la Champions League

di redazionecittaceleste
notizie Lazio: vittoria al derby

Notizie Lazio

ROMA – La diciottesima giornata di Serie A è iniziata al meglio per la Lazio che ha dominato del derby della Capitale contro la Roma. La rete di Ciro Immobile e la doppietta di Luis Alberto, hanno permesso alla compagine guidata da Simone Inzaghi di uscire dal campo con tre punti preziosissimi meritatamente conquistati. Adesso i biancocelesti possono mettersi davanti alla televisione e aspettare i risultati delle dirette concorrenti per un posto in Champions League. Questa sera si giocherà il tanto atteso derby d’Italia: l’allievo Andrea Pirlo sfiderà per la prima volta da allenatore il suo maestro Antonio Conte. Come ha detto lo stesso tecnico bianconero nelle scorse ore in conferenza stampa, la voglia di intraprendere questa carriera gliel’ha fatta vanire proprio il collega ai tempi della Juventus. I due tra non molto saranno avversari, ma insieme diedero vita alle recenti fortune della Vecchia Signora. Se la Juve è tornata la squadra da battere in Serie A, il merito è anche loro.

notizie Lazio: Inzaghi a Formello

IN CAMPIONATO – Attualmente la formazione rossonera guidata da Stefano Pioli è la capolista. Con merito il Diavolo ha guadagnato la prima posizione del campionato italiano e non l’ha più mollata. Nemmeno dopo aver perso lo scontro diretto con la Juventus. Subito dopo di loro c’è l’Internazionale seguito dal Napoli che oggi ha strapazzato la Fiorentina. Turno all’ora di pranzo indigesto per i viola che hanno perso per 6-0. L’ultimo posto valido per l’Europa che conta, in questo momento è proprio della Roma che però dovrà essere brava a raccogliere i pezzi e a ripartire. I biancocelesti, anche se hanno ancora davanti l’Atalanta e la Juventus, vincendo in maniera così netta hanno fatto sentire maggiore pressione agli avversari che adesso non possono sbagliare. Appuntamento alle 20:45 con il big match tra i nerazzurri e i bianconeri.

INTERNAZIONALE (3-5-2) Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, Rabiot, Bentancur, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy