Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Tra Lazio e Galatasaray vince la noia: 0-0 e turchi al primo posto

Tra Lazio e Galatasaray vince la noia: 0-0 e turchi al primo posto

Galatasaray primo nel girone

redazionecittaceleste

È un match che vale oro quello di stasera all'Olimpico, Lazio e Galatasaray si contendono il primo posto del girone d'Europa League, il che significa qualificazione diretta agli ottavi di finale della competizione. L'importanza della gara, però, non trova riscontro sul campo: la gara è noiosa, bloccata, complicata. Sarri ripropone una squadra molto simile a quella vista contro la Samp, vuole dare continuità il mister. Ma Terim è venuto a Roma per imbrigliare i biancocelesti. Nel primo tempo tempo lasciano spazio una volta sola: al 43', quando Zaccagni è bravo a dare superiorità sulla sua fascia di competenza, l'ex Verona affonda verso il fondo campo e crossa dentro, la sfera scorre fino ad Immobile che però calcia alto. Sono i turchi ad avere l'occasione più pericolosa del primo tempo: Babel prende il palo da calcio d'angolo, e la palla circolante in maniera pericolosa nell'area piccola per poco non porta grossi guai, ma la difesa allontana.

Lo spartito non cambia nel secondo tempo. È ancora Zaccagni l'unico a strappare: stavolta il cross è raccolto da Milinkovic che cerca una sponda in mezzo, dove però non c'è nessuno. C'è Immobile, invece, nella sponda riproposta qualche minuto dopo dal gigante serbo: da un cross di Acerbi da dietro, Sergej serve Ciro a rimorchio che però calcia fuori. Sarri manda dentro Felipe Anderson, Luis Alberto, Lazzari e Cataldi per smuore qualcosa.

Ma non cambia proprio niente. Il Galatasaray l'ha preparata bene, gli spazi sono intasati ed il baricentro è tutto sotto la linea della palla. Un'occasione ce l'ha Luis Alberto all'85', ma il tentativo dal limite dell'area non trova lo specchio. Sul finale la Lazio prova con i palloni lunghi verso la testa di Milinkovic, ma le occasioni latitano. Finisce 0-0 tra Lazio e Galatasaray: una chance gettata alle ortiche per i biancocelesti. La truppa di Sarri è attesa per il playoff.