• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Bomba su Icardi: “E’ successa una cosa grave” – Inter News

Bomba su Icardi: “E’ successa una cosa grave” – Inter News

Su Mauro Icardi piovono indiscrezioni piuttosto pesanti. Quello che sarebbe successo in casa Inter sarebbe irrimediabile

di redazionecittaceleste

Ultime notizie Inter

 

Inter News, Michele Criscitiello sulla vicenda Icardi: “All’arrivo di Marotta…”

 

FC INTER NEWS – C’è qualcosa di molto più grosso, dietro a tutta la vicenda legata a Mauro Icardi. Le settimane trascorse in mezzo alla querelle più chiacchierata dell’anno, hanno svelato dei retroscena continui, delle vicende a dir poco clamorose, che per poco non hanno fatto precipitare l’Inter nel baratro della confusione più totale, con tanti saluti alla qualificazione in Champions e tutto quello che ne deriva. In realtà, infatti, c’è qualcosa di molto più ingombrante rispetto a quello che sembra o che è solo sembrato in questo periodo di caos generale. In effetti, a fare il punto della situazione proprio su questa vicenda, è Michele Criscitiello, che sul suo editoriale per Tuttomercatoweb non lascia spazio a molte interpretazioni: “Lo sosteniamo da un mese – scrive Criscitiello – non è una notizia, non abbiamo informazioni dirette ma è una sensazione. Dietro il caso Icardi si nasconde qualcosa di più profondo. Non togli la fascia al capitano, non ti privi del tuo giocatore più forte e non lo convochi neanche se in attacco ti resta solo Ranocchia perché Wanda è cattiva e antipatica. Marotta conosce il calcio meglio di come io conosca casa mia. Se ci fossero stati i margini avrebbe fatto di tutto per ricucire. Marotta è un grande dirigente di club come non è un sufficiente politico del calcio ma il suo mestiere lo sa fare bene. Se non è riuscito a trovare una soluzione significa che i buoi erano già scappati al suo arrivo. Lui avrà scoperto cosa c’era dietro e per l’Inter era qualcosa di irrimediabile. Non regge neanche lo screzio con Perisic. Molti compagni di squadra si odiano e si mandano a quel paese ma la società non prende posizione, in maniera così drastica, per uno o per l’altro. Di mezzo ci saranno affari ben più grandi. Lo scopriremo solo tra un mesetto e allora tutti diremo “ah, ecco perché…“. E sempre a questo proposito, poi, è arrivata anche un’altra notizia bomba >>> CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy