• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Inter News – Retroscena: “Conte e Marotta ad passo dall’esplosione”

Inter News – Retroscena: “Conte e Marotta ad passo dall’esplosione”

La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione rispetto all’Inter e ai rapporti fra Conte e Marotta: alla fine influiranno sul mercato?

di redazionecittaceleste
Inter News, Marotta e Conte: ecco il retroscena

Ultime notizie Inter

 

News Inter, Barigelli fa il punto sui nerazzurri. E svela un retroscena

 

NEWS INTER – Quello che è accaduto dalle parti dei nerazzurri nelle ultime settimane, probabilmente, non è successo in anni. Praticamente di tutto: non solo rispetto al mercato, ma anche e sopratutto per quanto riguarda tutti gli aspetti interni di una società come l’Inter. Dagli sfoghi in diretta nazionale di Antonio Conte in poi, è stato tutto un crescendo. Fino a quell’incontro in una villa privata, dove una sorta di armistizio ha messo pace fra le parti. Ma il tecnico nerazzurro e Marotta, vanno davvero d’accordo?

Evidente, che la serenità nel loro rapporto sia fondamentale. E in effetti, al momento, tutto sembra filare liscio. Però, qualche interrogativo viene. Sopratutto a leggere l’editoriale del direttore della Gazzetta dello Sport – Stefano Barigelli – che nel corso di un suo editoriale, fa il punto su diverse questioni. A partire da quella legata al mercato: “Dovrà ingegnarsi Conte – spiega – perché il mercato dell’Inter potrebbe essere molto diverso da quanto sperava. Kanté, la sua vera prima richiesta, è molto difficile perché il Chelsea vuole troppo per un club che fatica a chiudere un affare non complicatissimo come quello di Vidal“. E questa, è certamente una grande verità. Ma ancor più grande e rumoroso, è il tratto di penna che il direttore regala a proposito dei rapporti fra dirigenti e tecnico.

[…] l’Inter resta una squadra forte – assicura Barigelli – che ha meno difetti e più esperienza della stagione passata. Ma il vero valore aggiunto è la coesione tra i dirigenti e il tecnico. Unità conquistata a fatica, quando si era ormai giunti a un passo dall’esplosione, ma che comunque regge”. La domanda, è fino a quando. Per capirci: non dovesse arrivare Kanté – secondo tutti i media, nome numero uno sulla lista di Conte – che cosa accadrà? Che dirà il tecnico? E qui, Barigelli continua.

Spiegando che ad esempio, la forza della società bianconera, quella da battere “è stata sempre la capacità di tenere insieme squadra e gruppo dirigente. Così ha potuto gestire le crisi che sono inevitabili a questi livelli senza pagare prezzi alti. Quanto vale in punti? Diversi. Quelli che passano tra uno scudetto e un secondo posto“. Il tempo, dirà la verità più di chiunque altro. Ma nel frattempo, è giusto anche immaginare, scrivere e dire quello che potrebbe accadere. Come ha fatto in questo caso, Barigelli. E intanto pochissimi minuti fa è arrivato un aggiornamento bollente sulla possibilità di vedere Suarez all’Inter >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy