Acerbi è rimasto a Reggio Emilia, darà l’ultimo saluto ad Adriana Spazzoli

Permesso speciale per Acerbi. Il difensore della Lazio è rimasto a Reggio Emilia per prendere parte ai funerali della moglie dell’ex pres. Squinzi

di redazionecittaceleste

ROMA – Francesco Acerbi ieri non è tornato a Roma con i propri compagni. Il difensore della Lazio ha chiesto di poter rimanere a Reggio Emilia in modo da prendere parte ai funerali di stamattina di Adriana Spazzoli. La moglie del compianto ex presidente neroverde Giorgio Squinzi, è venuta a mancare circa un mese e mezzo dopo la scomparsa del marito. Il permesso è stato naturalmente accordato dalla società biancoceleste. Acerbi avrà modo di raggiungere i compagni in giornata.

Per quanto riguarda il campo, ieri piccola tegola in casa Lazio. Simone Inzaghi ha dovuto fare a meno di Stefan Radu: “Ha avuto dissenteria, vomito e febbre alta. Domani si incontrerà con il dottor Morelli“. Così ha dichiarato il tecnico del club in conferenza post match. Si presume quindi che al romeno verrà dato qualche giorno di riposo, probabilmente verrà escluso anche dalla gara contro il Cluj di giovedì in Europa League. La volontà è di ritrovarlo al 100 percento in campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy