Al debutto il terzo acquisto più oneroso della Lazio

Si è allenato per la prima volta a Formello con i grandi il baby Raul Moro

di redazionecittaceleste

ROMA – Debutto in allenamento in prima squadra  per il terzo acquisto più costoso del mercato estivo laziale. Raul Moro, ala classe 2002, strappato alle giovanili del Barcellona per 8 milioni di euro, ha preso parte alla seduta mattutina con i grandi. Inzaghi lo stima molto e ne ha già apprezzato le qualità durante le amichevoli con la Primavera. Come accennato, dopo Vavro (12 milioni) e Lazzari (10+Murgia) il nazionale Under 18 spagnolo è la pedina sulla quale Tare ha investito di più.

Il ds biancoceleste ha fatto firmare al talento iberico un triennale, che sicuramente verrà ritoccato al raggiungimento della maggiore età. Come caratteristiche tecniche Moro ricorda Pedro Neto, che non è riuscito a far breccia nel cuore di Inzaghi, ma ha comunque garantito una discreta plusvalenza alla società biancoceleste. L’augurio di Tare è ripetere il successo dell’operazione Keita, prelevato nel 2011 dalla cantera blaugrana per appena 500.000 euro e rivenduto alla cifra monstre di 30 milioni al Monaco.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy