Auronzo – Day 7, partitella tattica. Leiva in gruppo

Secondo allenamento odierno della Lazio in quel di Auronzo di Cadore

di redazionecittaceleste

AURONZO DI CADORE – Rispetto alla stamattina la Lazio ha perso un altro giocatore per via delle convocazioni delle Nazionali. Si tratta ovviamente di Strakosha, il quale ha raggiunto la sua Albania dopo la seduta di stamattina agli ordini di Grigioni e Zappalà. Nel pomeriggio, anziché alle 17:00, Inzaghi e i suoi calciatori sono scesi sul manto erboso dello stadio Rodolfo Zandegiacomo mezzora prima, alle 16:30. Un’altra bella notizia dopo la corsa di stamattina di Danilo Cataldi: Lucas Leiva, infatti, si è presentato sul campo adiacente a quello principale insieme ai compagni. La seduta pomeridiana è iniziata con dei circuiti col pallone.

Esercitazioni sull’uscita col pallone, invece, per i portieri. Subito dopo via alla partitella tattica sul campo principale gialli contro arancioni. Per i primi obiettivo fare gol in porta (a difenderla c’era Pepe Reina al quale i tifosi hanno cantato “tanti auguri”). Per i secondi, invece, in superiorità numerica, il compito è quello di segnare nelle due porte più piccole disposte a centrocampo. Ancora esclusi Falbo e Raul Moro, rimasti col prof Fonte sul campo adiacente. Kiyine si è alternato con Lukaku tra gli arancio. Da registrare anche qualche coro per il nuovo arrivato Akpa Akpro. In seguito all’inferiorità numerica si è passati ad un 9 vs 9, sempre con gli stessi dettami tattici. L’allenamento si è concluso con una partitella libera sul campo adiacente alla quale non hanno partecipato Correa, Patric, Akpa Akpro e Leiva. I primi tre hanno effettuato degli allunghi a secco sui 100 metri. Stessa cosa per Leiva, ma quest’ultimo sui 50 metri e a un ritmo inferiore, sempre seguito dal prof Fonte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy