Borussia Dortmund-Lazio, Zorc: “Il rigore andava rivisto al VAR”

Il direttore sportivo del Borussia Dortmund ha parlato del rigore assegnato alla Lazio, secondo lui bisognava prima rivedere il fallo al VAR

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Il risultato finale di Borussia Dortmund-Lazio ha dato un verdetto: i biancocelesti dovranno aspettare l’ultimo incontro prima di sapere se riusciranno a qualificarsi alla fase successiva. L’1-1 maturato ieri in casa dei tedeschi ha lasciato i capitolini, che hanno provato a vincerla la sfida, con l’amaro in bocca. Ai fini di ottenere il matematico passaggio alla fase successiva, ci voleva una vittoria. Ora tutto è rimandato alla prossima settimana quando in casa i capitolini affronteranno il Club Brugge. Ieri al termine del match, anche il direttore sportivo del Dortmund, Michael Zorc, ha voluto dire la sua sul match. Il DS giallonero ha voluto rilasciare qualche parola circa il rigore assegnato ieri alla Lazio che ha consentito di agguantare il definitivo pareggio:

“L’arbitro poteva farsi un’opinione personale sul fallo da rigore andando a rivedere al VAR. Prima ha lasciato correre e poi è stato fermato dagli assistenti. Sarebbe dovuto andare a rivedere l’episodio per decretare il tiro dal dischetto. Tuttavia accettiamo questo pareggio”.

E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy