notizie lazio

Cagliari-Lazio, Di Fra contro Inza: i precedenti sorridono ai biancocelesti

Notizie Lazio: sfida al Cagliari

Sabato pomeriggio sarà Cagliari contro Lazio, ma anche Inzaghi contro Di Francesco. L'ultima volta al tecnico rossoblu è andata male

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - Sabato si giocherà la prima partita in campionato della Lazio, il Cagliari aspetta in casa l'arrivo della formazione biancoceleste. Gli isolani, guidati dal nuovo allenatore Eusebio Di Francesco, hanno già debuttato in questa stagione. Nel primo incontro valido per la Serie A 2020/21 hanno pareggiato 1-1 sul campo del Sassuolo. L'ex tecnico neroverde ha cominciato questa avventura proprio affrontando il club che lo ha portato sotto le luci della ribalta. Di Francesco adesso dovrà fare i conti con Simone Inzaghi. Spesso quando i due si incontrano per l'allenatore nato a Pescara non è finita benissimo

I PRECEDENTI - La prima volta che l'allenatore piacentino ha affrontato il tecnico abruzzese è stato il 30 ottobre del 2016. Quando fu la volta di Lazio-Sassuolo. I biancocelesti vinsero per 2-1 grazie alle reti di Lulic ed Immobile a inizio ripresa. Stesso risultato anche nella gara di ritorno dello stesso campionato: quella volta la rete sempre di Immobile e l'autogoal di Consigli, permisero alla Lazio di ribaltare la rete iniziale di Berardi. Da lì in poi ci furono quattro derby, due vinti da Di Francesco, uno pareggiato e uno vinto da Inzaghi. Quest'ultimo, il 3-0 con le reti di Caicedo, Immobile e Cataldi, costarono all'ex giallorosso l'esonero. Dopodiché l'ultima sfida che i due hanno disputato risale all'inizio della scorsa stagione. Quando la Lazio affrontò la Sampdoria e vinse per 3-0. Le due vittorie nei derby ad oggi restano gli unici trionfi che il tecnico nato a Pescara è riuscito ad ottenere contro la Lazio. Quest'anno il Cagliari ha grandi ambizioni e vorrà perdere il meno possibile. Specialmente quando gioca in casa. Dopo aver avuto a che fare conla squadra sarda, i capitolini affronteranno Atalanta e Internazionale prima di cedere il passo alla sosta per le nazionali. La speranza è che il club arrivi a quel momento già con un buon bottino di punti.

Potresti esserti perso