• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Cagliari-Lazio, Inzaghi: “Domani partita difficile. Hoedt ci darà una mano nelle rotazioni. Su Muriqi…”

Il giorno prima di Cagliari-Lazio, Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa per esprimere le sue impressioni sulla gara

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: Simone Inzaghi

Notizie Lazio

ROMA – Vigilia di campionato per la Lazio che si appresta a fare il suo debutto. Domani i bianocelesti affronteranno il Cagliari in trasferta e oggi Simone Inzaghi ha preso parte alla prima conferenza stampa della stagione 2020/21. Ecco le sue parole ai microfoni ufficiali del club capitolino:  “I ragazzi hanno lavorato molto bene in queste settimane. Abbiamo avuto problemi in difesa e non siamo ancora riusciti ad inserire gente nuova, ripartiremo con gli stessi dello stesso anno con Reina ed Escalante che ci possono essere di grande aiuto”.

Sulla Champions: “Sarà una stagione complicata ma bella, da vivere. La scorsa stagione è stata piena di emozioni con la vittoria della Supercoppa all’inizio. Dopo il lockdown è stato difficile. Griglie? Non mi piace farle. Come ogni anno partiamo dietro ma partiamo con fiducia come sempre. Volevamo un altro inizio, i nuovi non siamo riusciti a vederli ancora, ma ho visto i ragazzi molto concentrati, sanno che servirà impegno. Mercato? C’è ancora tempo. La squadra va aiutata. Abbiamo perso Ramos, ma con partite ogni tre giorni può succedere, oggi siamo con difensori contati più il giovani Armini e Parolo a cui ho chiesto di adattarsi, se ci sarà bisogno mi ha dato disponibilità per farlo”.

Sul mercato: “Dovremo essere bravi a cogliere quello che sarà offerto. Hoedt è un ragazzo che conosce il nostro club e non va aspettato, ci darà una mano nelle rotazioni”.

Sul Cagliari: “Sarà una gara difficile ed intensa, con un tecnico che conosciamo, sarà una gara impegnativa. Leiva e Milinkovic? Sono pronti. Leiva si è allenato bene, Milinkovic è tornato dalla Nazionale con un problemino ma ha recuperato bene penso ci sarà dal primo minuto. Abbiamo fuori Bastos, Ramos, Vavro e Lukaku, gli altri ci saranno”.

Sulla stagione: “Non sarà l’anno di Inzaghi, spero sia l’anno della Lazio. Speravo già di integrarli. Muriqi è in Turchia con il Coronavirus, spero tornerà presto perché ci servirà nelle rotazioni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy