notizie lazio

Caicedo, l’Ecuador può attendere. Prima c’è la Lazio

Lazio: l'apice di Caicedo

Da qualche ora è uscita la notizia che la nazionale di calcio dell'Ecuador vorrebbe riconvocare Caicedo, ma lui pensa alla Lazio

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - Già dalle prime ore del mattino è uscita la notizia che la nazionale di calcio dell'Ecuador avrebbe chiesto a Felipe Caicedo di tornare. L'attaccante aveva già escluso questa possibilità da tempo, dopo esserne stato uno degli alfieri inamovibili. Adesso la selezione sudamericana, dato anche lo strabiliante periodo di forma del centravanti, vorrebbe poterlo schierare ancora. Quest'estate tra l'altro, salvo cambiamenti dovuti al Coronavirus, si disputerà anche la Copa America in Argentina e Colombia, oltre agli Europei itineranti, . L'occasione sarebbe ghiotta anche per Caicedo che non ha mai visto la maglia della sua rappresentativa in un simile periodo. Tuttavia secondo la Gazzetta dello Sport, l'attaccante biancoceleste starebbe pensando a far bene solo con la Lazio. In ballo c'è qualcosa di molto di più, come ad esempio il poter vincere lo scudetto dopo venti anni. Per il numero venti capitolino sarebbe il titolo più importante della sua carriera. In passato anche Senad Lulic e Stefan Radu diedero l'addio alle proprie nazionali per dedicarsi appieno alla prima squadra della Capitale. Da qui alle prossime competizioni ufficiali tutto può ancora succedere. Chissà che Caicedo non possa rifletterci su e alla fine fare una scelta diversa.

Potresti esserti perso