• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Caso: “Acerbi è la sorpresa più bella del calcio italiano, peccato non averci puntato prima”

Caso: “Acerbi è la sorpresa più bella del calcio italiano, peccato non averci puntato prima”

L’ex calciatore biancoceleste elogia il difensore del momento, andato a segno per la prima volta con l’Italia

di redazionecittaceleste

ROMA – Sono bastati pochi mesi ad Acerbi per diventare uno dei leader della Lazio, già l’anno scorso si muoveva in campo come fosse nella capitale da anni. In questa stagione sta dimostrando che come il vino migliora con l’età. L’ex Sassuolo è giunto alla soglia dei 32 anni, ma la sua crescita non è ancora terminata. Il primo goal con la Nazionale italiana ha solo confermato la sua crescita esponenziale, ma guai a parlare di sorpresa. L’ex giocatore e allenatore dei biancocelesti Mimmo Caso ha parlato di Acerbi ai microfoni di Radio Sportiva: “Acerbi è una delle sorprese più belle del calcio italiano, considerando anche quello che gli era successo. Molte squadre hanno pescato i difensori all’estero, mentre in Italia c’era un grande difensore che giocava nel Sassuolo”.

 

 

Caso si è espresso anche sul momento Lazio: ” Non possiamo considerare i biancocelesti una sorpresa, ha mancato di poco la qualificazione in Champions in questi anni. La squadra gioca insieme da anni, l’allenatore ha fatto un ottimo lavoro e la qualità della rosa è molto evidente. Per me è la favorita per il terzo e per il quarto posto. In Europa League credo che alcuni giocatori non abbiano dato il massimo perché volevano giocare la Champions”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy