Che fine ha fatto Adekanye, il prospetto inseguito per mesi

Il giovane attaccante prelevato dal Liverpool ha visto il campo con il contagocce

di redazionecittaceleste

 

ROMA – La Lazio ha rischiato anche un’eventuale causa legale con il Liverpool pur di assicurarsi le prestazioni di Bobby Adekanye, attaccante delle Primavera dei Reds che non ha mai esordito in Premier League e che si è svincolato dai campioni d’europa lo scorso 30 giugno. Il suo arrivo a parametro zero era stato salutato come la panacea di tutti i mali per l’attacco biancoceleste, si parlava di un giocatore che sarebbe esploso e avrebbe fatto parlare di sé tutta Italia.

Ritiro estivo – L’ala destra nata in Nigeria, ma di nazionalità olandese, durante le amichevoli estive ha messo in mostra una velocità fuori dal comune, ma sono stati da subito evidenti i limiti tattici (correva spesso a vuoto senza trovare una collocazione in campo) e quelli fisici (non ha ancora una struttura fisica adeguata alla serie a). Qualche tifoso era rimasto impressionato per un paio di goal di pregevole fattura, siglati da Bobby, ma gli avversari affrontati erano poco più che dopolavoristi.

Gare ufficiali – Il fatto che Inzaghi lo consideri ancora acerbo è testimoniato dal fatto che fino ad ora gli ha concesso soltanto 16′ totali, distribuiti tra Cluji (11′) e Genoa (5′).  La sensazione è che il buon Adekanye potrà avere una chance dal primo minuto soltanto in coppa Italia a metà gennaio. Purtroppo per lui la Lazio non è ancora riuscita a qualificarsi in Europa League, sono quindi sfumate ulteriori possibilità di vederlo in campo in quella competizione.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy