CorSport – Lazio, Inzaghi può superare se stesso

Il tecnico biancoceleste mira a superare le sei vittorie consecutive conseguite due anni fa

di redazionecittaceleste

ROMA- Terzo posto in solitaria per la Lazio, che dopo la clamorosa rimonta contro l’Atalanta ha infilato un filotto di 5 vittorie consecutive, rispettivamente contro Fiorentina, Torino, Milan, Lecce e Sassuolo. Domenica alle 15 allo stadio Olimpico arriva l’Udinese del tecnico Gotti, che sta lottando per non retrocedere, a causa di un attacco abulico ed una difesa che da impermeabile è diventata un simil colabrodo, basti pensare al 7 a 1 subito contro gli uomini di Gasperini lo scorso 27 ottobre. Inzaghi mira a battere il proprio record di successi di fila (6), risalente a due anni fa, quando la Lazio spettacolo ebbe la meglio nell’ordine su Verona, Sassuolo, Juventus, Cagliari, Bologna e Benevento, prima di cadere nel derby con la Roma. L’ambizione del tecnico piacentino sarebbe quella di andare oltre e di superare i suoi illustri predecessori, Eriksson guida la classifica con 9 successi consecutivi (1998/1999), seguono Delio Rossi con 8 (2006/2007) e Pioli con lo stesso numero (2014/2015).

 

Alla fine di tutte e tre le stagioni i biancocelesti si qualificarono in Champions.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy