• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

CorSport – Provaci ancora Simone

CorSport – Provaci ancora Simone

La Lazio con qualche defezione sfida il Parma per tentare di avvicinarsi alla capolista Juve, uscita sconfitta dalla gara con il Verona

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Non si possono ignorare certi segnali. Dopo il pareggio di mercoledì sera con il Verona, sembrava che lo scudetto fosse ormai irraggiungibile, nonostante i soli 4 punti di distacco dalla vetta e il record di 17 risultati utili consecutivi. Oggi la Lazio può guardare di nuovo con ottimismo al primo posto in classifica, certo non si potrà raggiungere con una vittoria in quel di Parma, ma ci si potrà andare molto vicini, dato che la Juventus è caduta al Bentegodi, proprio contro la strepitosa squadra di Juric. Il risultato di ieri sera da ancora maggior valore alla prestazione dei ragazzi di Inzaghi contro gli scaligeri e li proietta verso una domenica dove conta solo vincere, non solo per alimentare sogni tricolore, ma anche per aumentare i punti di distacco dal quinto posto occupato dalla Roma. I giallorossi venerdì hanno perso fra le mura amiche contro il Bologna di Mihajlovic, portarsi a +14 dai cugini blinderebbe la qualificazione Champions. Non si può dire che Simone Inzaghi abbia a disposizione la squadra al completo per la trasferta del Tardini, Milinkovic e Radu squalificati, Lulic infortunato, Correa a mezzo servizio che partirà dalla panchina, ma se si vuole credere in qualcosa di più dell’ordinario occorre dare il 200% alle ore 18. Patric dovrà essere una diga, Parolo un motorino inesauribile e Jony sfornare assist come se dalla precisione del suo piede dipendesse il destino del mondo. La terza pretendente al tricolore sarà attesa dal derby col Milan, chissà che Pioli non possa dare una mano alla sua ex squadra. Sarebbe bello sfidare i nerazzurri all’Olimpico con almeno un punto di vantaggio in squalifica, sperando che stavolta non finisca come quel maledetto 20 maggio 2018. Guai a pensare subito al big match del 16 febbraio, il primo step consiste nel battere il Parma, poi tutti davanti alla tv per seguire il derby della Madonnina e poi chissà…

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy