notizie lazio

Dall’estate ad oggi. Il raggiungimento della vetta in dieci passi

Lazio: in testa al campionato

Dal ritiro di Auronzo di Cadore al primo posto in campionato. I dieci passi che hanno reso grande la Lazio dalla scorsa estate ad oggi

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - L'edizione odierna del Corriere dello Sport, ha ripercorso il cammino della Lazio da ritiro estivo sotto le Tre Cime di Lavaredo, ad Auronzo, al raggiungimento del primo posto in campionato:

  • Il reintegro di Radu: La Lazio si è unita in ritiro il 15 luglio per iniziare la preparazione al prossimo campionato. Tra i grandi assenti Stefan Radu, il difensore sembrava in procinto di lasciare il club ma poi è stato reinserito. Raggiunse il gruppo sotto gli applausi del pubblico.
  • La rabbia di Ciro e le scuse: Allo Stadio Olimpico contro il Parma, il 20 settembre, Immobile viene sostituito da Inzaghi ma non la prende bene. Uscendo dal campo alza la mano nei confronti del suo tecnico. Il giorno dopo arrivarono puntuali le scuse del bomber.
  • La rimonta sull'Atalanta: E' ancora tra le mura amiche che la Lazio deve dimostrarsi squadra. Sotto di tre reti a zero nell'intervallo contro la Dea, i biancoceleste nelle ripresa acciuffarono un pareggio insperato.
  • Abbraccio tra Immobile e Inzaghi: La settimana dopo il pareggio con l'Atalanta, la Lazio andò a Firenze. Il goal di Ciro e l'abbraccio con il suo allenatore furono un chiaro segnale che qualcosa di straordinario era già nato.
  • Lo scatto scudetto: Prima di trionfare contro la Juventus in campionato, la Lazio sembrava in un'ottima annata. Ma il 3-1 rifilato ai bianconeri fece capire che la stagione sarebbe stata addirittura eccezionale.
  • La rimonta con il Cagliari: Gli isolani, lanciatissimi in un posto europeo, giocarono contro la Lazio perdendo nei minuti di recupero. L'uomo della provvidenza in quel caso fu Caicedo.
  • La vittoria in Supercoppa: Dopo aver battuto la Juventus in campionato, i biancocelesti riuscino a trionfare anche in Supercoppa. Con lo stesso risultato la formazione di Inzaghi si aggiudicò il trofeo.
  • I 120 anni di storia: Furono svariate le iniziative intorno al 9 gennaio da parte della società, in una di queste occasioni Lotito trovò il modo di parlare di Inzaghi: "Simone vive la Lazio come se fosse la sua famiglia".
  • Milinkovic stende l'Inter: Anche contro l'Inter la Lazio si è aggiudicata a favore lo scontro diretto per il tricolore. La rete di Milinkovic ha reso questo cammino ancor più straordinario.
  • Natale e buon compleanno Ciro: Due dei momenti di aggregazione maggiore in casa Lazio sono stati la cena di Natale e il compleanno di Immobile. In entrambi i casi Caicedo ha ironizzato, ma neanche troppo, sulla vittoria in campionato dei capitolini.
  • Potresti esserti perso