• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Danilo Cataldi, il centrocampista nato sotto il segno dell’aquila

Danilo Cataldi, il centrocampista nato sotto il segno dell’aquila

Il calciatore della Lazio Danilo Cataldi, sta vivendo la stagione del riscatto. Dopo qualche anno tra luci ed ombre, ora è pronto a decollare

di redazionecittaceleste

ROMA – Danilo Cataldi vuole prendersi la Lazio, e per farlo non ha bisogno solo di goal ma anche di prestazioni convincenti. Il centrocampista nato a Roma è arrivato al club biancoceleste quando aveva dodici anni, facendo tutta la trafila della giovanili fino in prima squadra. Sul suo cammino ha incontrato Simone Inzaghi, un altro che di lazialità se ne intende. Nonostante all’inizio del loro rapporto il tecnico sembrava preferirgli Murgia, Cataldi è diventato un membro fondamentale della squadra. Riuscendo a segnare persino qualche goal pesante. Basti pensare al 3-0 nel derby dello scorso anno o al recente 1-3 segnato su punizione contro la Juventus in Supercoppa. Prima di guadagnarsi la Lazio però, Il numero 32 biancocelesti ha dovuto faticare. Prima al Crotone, poi al Genoa e infine al Benevento. Quando la sua carriera sembra stesse per prendere una strada parallela, il destino gli ha sorriso. Ora il centrocampista sta dimostrando maturità, Inzaghi punta di più su di lui e i laziali non hanno mai smesso di incitarlo. In un periodo in cui le bandiere stanno scomparendo, la Lazio forse ha trovato la sua. Con prestazioni di questo livello, e la continuità sul campo, Cataldi potrebbe anche lottare in un futuro prossimo per la maglia della Nazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy