• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Dieci anni di Tare. I colpi invernali del DS della Lazio

Dieci anni di Tare. I colpi invernali del DS della Lazio

Per la Lazio di Iglia Tare sarà la decima finestra invernale di mercato. Ecco i colpi del DS albanese portati a Roma in gennaio

di redazionecittaceleste

ROMA – Dopo il decimo mercato estivo per Igli Tare inizia il decimo invernale. Tanti buoni giocatori portati dal DS della Lazio, ma anche tante scommesse perse. Ecco un elenco completo in attesa di capire ciò che succederà nella prossima finestra di calciomercato.

2009-10

Acquisti: A gennaio 2010 la Lazio puntò a rinforzarsi in difesa. 3 milioni di euro stanziati per i cartellini di Dias e Biava. A centrocampo arrivò Hitzlesperger dallo Stoccarda per 550 mila euro. Il colpo dell’attacco fu Floccari, inizialmente acquisito in prestito dal Genoa.

Cessioni: Su tutti la Lazio si privò di Cribari e Pandev, andarono rispettivamente al Siena e all’Inter. Dovette abbandonare la Capitale anche Eliseu, scommessa non vinta da Tare. La Lazio incassò circa 700 mila euro dalle trattative.

2010-11

Acquisti: L’anno seguente la Lazio comprò un altro attaccante dal Genoa. Il suo nome è Giuseppe Sculli, l’attaccante finì la propria carriera nella Primavera biancoceleste. Al Genoa circa 3 milioni di euro.

Cessioni: Oltre ad aver ceduto in prestito calciatori come Cavanda, Quadri e Perpetuini, quell’anno dalla Lazio andò via Firmani. Il centrocampista si trasferì in Cina a titolo gratuito.

2011-12

Acquisti: Uno dei giocatori più importanti degli ultimi anni arrivò a gennaio. Inizialmente pagato circa 550 mila euro per il prestito arrivo dal Cesena Candreva. Insieme a lui anche Alfaro, pagato 2,5 milioni di euro circa.

Cessioni: Solo sei mesi quell’anno per Cissè. Il francese venne ceduto per 5 milioni al QPR. La Lazio piazzo in prestito Stendardo, Cavanda, Mendicino, Del Nero, Carrizo e lo stesso Sculli dopo solo un anno.

2012-13

Acquisti: A gennaio Igli Tare assicurò alla Lazio due giocatori a titolo gratuito. Vestirono la maglia biancoceleste, anche se per poco, l’ex Sunderland Saha e l’ex Sporting Lisbona Pereirinha. Entrambi in prestito.

Cessioni: Quell’anno furuno dati via giocatori importanti. La Lazio incassò 800 mila euro per i cartellini di Rocchi, Matuzalem, Carrizo, Scaloni e Zauri.

2013-14

Acquisti: Il mercato invernale successivo fu simile a quello precedente. I profili internazionali che la Lazio si aggiudicò furuo Helder Postiga e Kakuta. Valencia e Chelsea erano i loro precedenti club d’appartenenza. Anche loro in prestito.

Cessioni: 20 milioni nelle casse della Lazio entrarono grazie alle cessioni di Hernanes all’Inter e Floccari al Sassuolo. Prestiti anche per Vinicius e Sculli. Il quale tornò nuovamente al Genoa.

2014-15

Acquisti: Non fu un mercato passato alla storia per i colpi in entrata. A parte qualche giocatore rientrato dai vari prestiti come, Mauricio, Perea, Rozzi ed Elez.

Cessioni: Mercato in uscita altrettanto scarno. la Lazio si concentrò nel piazzare in prestito alcuni giocatori appena rientrati, proprio come Rozzi ed Elez. In oltre venne girato Alvaro Gonzalez al Torino.

2015-16

Acquisti: Il colpo di quell’anno fu il secondo portiere Ivan Vargic. Pagato 2,5 milioni di euro circa, arrivò dal Rijeka il vice Strakosha. Insieme al croato giuns anche Bisevac a titolo gratuito.

Cessioni: In uscita la Lazio pensò di piazzare i suoi ragazzi della Primavera. Tounkara, Prce ed Oikonomidis andarono alla Salernitana. Mentre Rozzi, Minala e Crecco andarono a Siena, Bari e Modena.

2016-17

Acquisti: Nessun giocatore venne acquistato quell’anno. L’obiettivo fu quello di sfoltire la rosa di giocatori ormai non più utili alla causa biancoceleste.

Cessioni: La Lazio si privò di Vinicius, Gonzalez e Leitner. Incassando una cifra vicina ai 2 milioni di euro. Furono mandati in prestito anche Cataldi al Genoa, Kishna al Lille e Morrison al QPR.

2017-18

Acquisti: Per 600 mila euro la Lazio prese Caceres. Il difensore uruguaiano venne comprato dalla Juventus per poi essere girato all’Hellas Verona in attesa di liberare un posto per un giocatore extracomunitario.

Cessioni: Altra sessione di mercato dedicata ai prestiti. Lasciarono momentaneamente Roma Tounkara, Oikonomidis, Palombi, Mauricio, Germoni e Prce.

2018-19

Acquisti: In cerca di un vice Marusic, Tare guardò ancora una volta in casa del Genoa. Dal club rossoblù arrivò in prestito Romulo. Venne acquistato anche Casasola dalla Salernitana per 3.5 milioni circa.

Cessioni: Caceres dopo un solo anno tornò alla Juventus. Vennero finalmente ceduti a titolo definitivo Mauricio e Perea. Tanti altri giocatori furuono piazzati in prestito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy