ESCLUSIVA – Lotito non ci sta: da Tare a Inzaghi sono tutti sotto accusa

Claudio Lotito non è soddisfatto dell’ultima partita giocata dalla Lazio. A Natale è tempo di somme e il patron biancoceleste non appare felice

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Le vacanze di Natale sono ormai incominciate, tra qualche ora anche la Lazio, dai piani alti fino ai giocatori, si siederanno a tavola e cercheranno di ritrovare le energie necessarie per riprendere il loro cammino in coppa e in campionato nel miglior modo possibile. Tuttavia, seconda quanto raccolto dalla redazione di Cittaceleste.it, Claudio Lotito non sarebbe riuscito a mandar giù la sconfitta di ieri in Serie A. Il goal subito ad un minuto dal termine sembrerebbe aver rovinato le vacanze al numero uno biancoceleste. Direttamente da quel di Cortina d’Ampezzo, luogo in cui il presidente passa le vacanze da un po’ di tempo a questa parte, avrebbe puntato il dito contro Simone Inzaghi per le sostituzioni a partita in corso, e contro il direttore sportivo Igli Tare per alcuni acquisti non azzeccati.

Mercato Lazio - Un vecchio pallino per Inzaghi? Tare ci pensa

LA VICENDA – In questi dieci anni in cui Igli Tare ha ricoperto il ruolo di DS, sono tante le scommesse vinte ma sono altrettante quelle perse. Basti pensare ai 12 milioni spesi appena un anno e mezzo fa per Denis Vavro. Il centrale slovacco è arrivato dal Copenhagen in tempo per svolgere anche la preparazione, ma le sue prestazioni sono state ampiamente al di sotto delle aspettative. Stesso discorso anche per Vedat Muriqi, pagato 20 milioni di euro. Ieri contro i rossoneri il centravanti kosovaro ha giocato una buona fetta di partita, essendo stato scelto come sostituto di Joaquin Correa al posto di Felipe Caicedo. La sua prova è stata però giudicata insufficiente. Per questo la furia, per così dire, di Lotito, si sarebbe scagliata contro i suoi membri dello staff più vicini. Il mercato di Tare sarebbe stato inadeguato, così come lo sarebbero stati i cambi effettuati da Inzaghi nell’ultimo incontro.

LA PAUSA – Ora c’è una pausa lunga circa una settimana. Dopodiché i primissimi di gennaio, per l’esattezza il 3, la Lazio tornerà in campo e lo farà contro il Genoa. Sulla carta la sfida appare più che alla portata, ma in stagione sono già svariati i punti persi per strada contro squadre considerate abbordabili. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy