Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie lazio

Ex Lazio, Pandev: “Grazie Delio Rossi. Lotito gestì male la mia situazione”

Lazio: parla Goran Pandev

L'ex calciatore della Lazio, Goran Pandev, è tornato a parlare del suo periodo alla Lazio. L'attaccante macedone ha ricordi agrodolci

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - L'ex attaccante Goran Pandev e la Lazio non si sono lasciati bene. Più volte il calciatore macedone ha parlato di come il presidente Claudio Lotito abbia gestito male la faccenda nei suoi confronti. Oggi, il centravanti del Genoa, è tornato a parlare della questione e lo ha fatto ai microfoni di calciomercato.com:

"Forse chi alla Lazio mi ha fatto crescere di più è stato Delio Rossi. Mi ha insegnato tanto. Arrivai al club quando cambiò la proprietà e subentrò Lotito. Era un sogno vestire la maglia biancoceleste. Tanti campioni delle mie parti sono passati di lì: Boksic, Mihajlovic, Stankovic... Delio mi diede fiducia, quelle stagioni furono irripetibili. Segnavo e facevo goal, ma ciononostante il presidente non mi rinnovava il contratto. Così fu anno dopo anno, io volevo restare, invece ci lasciammo malissimo. Mi sentii preso in giro. Quando il patron della Lazio mi offrì l'adeguamento di contratto fu tardi. Il rapporto si era logorato. Mi mise fuori rosa per aver chiesto di essere ceduto. Ancora adesso penso che fu un errore da parte sua. Sono successe tante cose che non ricordo con piacere. Restare fuori dalla squadre, senza potermi allenare, mi fece male. Avevo dato tanto al club negli anni precedenti. Forse mi è servito per maturare. Non ho mai smesso di essere forte, ma non è stato facile".

Potresti esserti perso