FIGC, Gravina: “Chiederemo sospensione del decreto dignità”

Gabriele Gravina crede che in questo momento storico, ll decreto dignità debba essere sospeso per far entrare maggiori economie nel calcio

di redazionecittaceleste

ROMA – In molti ricorderanno uno degli ultimi sponsor comparsi sulla maglia della Lazio. Era la stagione 2018/19 e ad un certo punto dovette essere abbandonato per l’entrate in vigore, in Italia, del decreto dignità. Da quel momento la divisa da gara biancoceleste non ha più ospitato sponsorizzazioni. Tuttavia il presidente della FIGC Gabriele Gravina, crede che in questo periodo storico il sopracitato decreto possa venir sospeso in modo da poter continuare a fare pubblicità anche alle agenzie di scommesse. Ecco il suo pensiero rilasciato ad alcuni cronisti al termine del recente consiglio federale:

In quando Federcalcio abbiamo presentato l’idea di un emendamento utile ad aiutare il calcio. In maniera particolare le società dilettantistiche. Riteniamo che rappresenti un supporto importante che farà entrare economie. Per farlo dobbiamo essere aperti a più possibilità: ci batteremo per chiedere al governo la sospensione del decreto dignità che impedisce il ricorso allo sponsor betting“. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy