• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

FORMELLO – Correa in campo per le prove. Ansia per Caicedo: problema al flessore

Concluso l’allenamento dell’antivigilia della sfida contro la Sampdoria per la Lazio

di redazionecittaceleste

FORMELLO – Altro allenamento pomeridiano in casa Lazio. I biancocelesti si sono allenati di nuovo dalle ore 15:30 circa quest’oggi sul secondo campo di Formello. Inzaghi dopo la partitella di ieri contro il gruppo misto tra Primavera e under 18, ha continuato le prove anti-Sampdoria.

L’ALLENAMENTO – Dopo il riscaldamento largo alla partita tattica gialli contro arancioni. I primi schierati con il solito 3-5-2 biancoceleste, mentre i secondi con il 4-4-2 di Ranieri. Questi ultimi per arrivare a 11 unità si sono dovuti avvalere di alcuni collaboratori di Inzaghi (i mister Farris, Rocchini e Bianchini) e di diversi Primavera (Ndrecka, Novella, Czyz, Cerbara e Raul Moro). Si è rivisto Correa. Il Tucu è stato schierato davanti con Muriqi. A centrocampo Cataldi ha fatto di nuovo le veci di Milinkovic. Il Sergente, così come Acerbi, Immobile e Vavro, ha usufruito di un altro giorno di riposo. In attesa del Leone in difesa largo ancora a Patric, Parolo e Hoedt. Sicuri ovviamente del posto Leiva e Luis Alberto, così come Djavan Anderson e Fares sulle fasce. Durante le prove tattiche, Luiz Felipe e Marusic hanno portato a termine un lavoro differenziato con mister Fonte, entrambi con gli scarpini. Cresce l’ottimismo per averli a disposizione contro il Borussia Dortmund.

Notizie Lazio: Felipe Caicedo
Notizie Lazio: Felipe Caicedo

TEGOLA CAICEDO – Caicedo è stato costretto a fermarsi durante il riscaldamento. Mentre i compagni si allenavano, il Panterone ha provato ad effettuare degli allunghi, ma niente da fare. Dopo qualche minuto a colloquio col prof Ripert, mentre si toccava il flessore destro è rientrato negli spogliatoi. Da capire se è stato semplicemente gestito oppure no, ma la sua candidatura dal 1’ contro la Samp (sua vittima preferita con 4 gol in 4 match) comincia a perdere quota.

ASSENTI – Oltre ai nazionali appena tornati (Acerbi, Immobile, Milinkovic e Vavro) e gli infortunati a lungo termine Lazzari, Radu e Lulic, non si sono visti di nuovo Escalante e Andreas Pereira, il primo affaticato, il secondo con la febbre a casa. Per questo oggi è stata annullata la sua presentazione ufficiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy