FORMELLO – Muriqi torna in gruppo. Milinkovic gestito, non si vede Acerbi

Concluso l’allenamento del giovedì per la Lazio

di redazionecittaceleste

FORMELLO – In seguito alla ripresa di ieri solo per chi non ha giocato oppure si è visto in campo per qualche minuto contro il Benevento, la Lazio quest’oggi è tornata sul campo centrale di Formello. Inizia la preparazione al primo dei due big match in programma da qui sino a mercoledì prossimo. Il primo ostacolo sarà il Napoli. Poi toccherà al Milan. I biancocelesti necessitano assolutamente di invertire la rotta visto che al momento la classifica dice nono posto, ma sarà dura contro due delle formazioni più in forma in questo inizio di stagione.

L’ALLENAMENTO – Primo allenamento tattico da parte di Inzaghi e il suo staff in vista della partita contro il Napoli. Essendo giovedì, perciò neanche antivigilia, certe mischiate e alta intensità, probabilmente generata dal discorso iniziale del tecnico piacentino alla squadra al centro del campo. Torelli con squadra divisa in più gruppi, poi partita tattica arancioni vs fluo. Da segnalare il rientro in gruppo di Vedat Muriqi. L’attaccante kosovaro sarà a disposizione contro i partenopei e quest’oggi ha agito in coppia con Immobile. Niente fase tattica per Milinkovic. Con ogni probabilità il Sergente è stato gestito poiché non è al 100%.

ASSENTI – Quattro in totale gli assenti quest’oggi sul campo centrale di Formello. In primis, ovviamente, capitan Lulic. Il bosniaco dopo Natale tornerà a premere sull’acceleratore per tentare il recupero in vista del mese di gennaio. Non si sono visti neanche Fares e Leiva. L’ex Spal ne avrà per circa un mese dopo lo stiramento al polpaccio. 2020 concluso anche per il regista brasiliano. Chi tra Napoli e Milan sta tentando un insperato rientro è Acerbi, ma oggi il Leone non si è visto sul manto erboso di Formello.E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy