notizie lazio

Giordano: “Derby? Partita indecifrabile. La vetta è ad un passo”

Il derby è l'argomento della settimana per molti addetti ai lavori. Anche Bruno Giordano è tornato a parlare della Lazio in vista del match di domenica

redazionecittaceleste

ROMA - L'ex bomber della Lazio, Bruno Giordano, è stato ospite alla presentazione del libro "Lazio i derby della gloria" di Franco Recanatesi. Con l'occasioni alcuni cronisti presenti all'evento gli hanno chiesto il suo pensiero circa la stracittadina imminente contro la Roma:

"Il derby? Partita indecifrabile. Non c'è una favorita. Partite così si vincono con voglia e gestendo le emozioni. E' sempre una partita differente rispetto alla altre. Punterei sui soliti. Da una parte Immobile, Correa e Luis Alberto, dall'altra Dzeko e Pellegrini. Immobile non penso sia stato caricato dal rigore sbagliato, per un attaccante segnare è sempre fondamentale. Aiuta a rimanere tranquilli. Comunque un errore ci può stare. Non si deve innervosire perché è scivolato. La vittoria del Napoli? In campionato il quarto posto è ancora lontano, possono puntare a vincere la Coppa Italia. Gattuso è entrato in una situazione particolare da circa un mese. Non poteva fare miracoli. Serve tempo e deve recuperare Koulibaly. La Juventus non ha ancora fatto l'allungo decisivo. L'Inter è a -4. La Lazio ha ancora da giocare il recupero. Le distanze possono essere colmate".

Potresti esserti perso