I quattro moschettieri biancocelesti. I numeri degli attaccanti della Lazio

Quattro giocatori per due posti, questo è il reparto avanzato della Lazio. Finora gli attaccanti biancocelesti stanno segnando a raffica

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – La rosa della Lazio si è visto, per affrontare più di una competizione è risultata corta. Fortunatamente però sembra essere una squadra più che adeguata per il campionato. Specialmente nel suo reparto offensivo. Quattro uomini per due posti, questo è ciò che ha a disposizione il tecnico Simone Inzaghi. I titolati sono sicuramente Ciro Immobile e Joaquin Correa, ma Felipe Caicedo, il primo sostituto, ad ora si è sempre fatto trovare pronto. Così come Bobby Adekanye. Il giovane olandese ex Liverpool, può vantare un goal dopo 77 minuti giocati in Serie A. Ma ecco tutti i numeri delle punte biancocelesti:

Ciro IMMOBILE: “The King” come a qualcuno piace chiamarlo. Immobile è un vero numero 9, anche se sulle spalle porta il 17. Con i suoi 25 goal in 21 partite, l’attaccante partenopeo è il Re della squadra e il Sire della classifica marcatori. Una rete ogni 70 minuti per Ciro.

Joaquin CORREA: Nato trequartista, Simone Inzaghi a 25 anni lo ha reinventato seconda punta. Il bottino del “Tucu” è di 6 reti in 18 apparizioni. Ottimo come supporto ad Immobile, vero goleador della squadra.

Felipe CAICEDO: E’ l’ecuadoriano la vera rivelazione. In due anni si è preso tutto, un ruolo da semi-titolare e, a suon di prestazioni e goal, il pubblico biancoceleste. Con una rete ogni 70 minuti, il “Panterone” ha segnato 7 reti in 16 gare.

Bobby ADEKANYE: Già dall’ultimo ritiro ad Auronzo si era capito che Bobby non era uno qualunque. Un ragazzo con tanta voglia di mettersi in gioco. Ha appena 20 anni ma ha anche tanta voglia di migliorarsi. Ha i giusti compagni per farlo. Ieri, contro la SPAL, è arrivato il suo primo goal in Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy