• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Immobile raggiunge Rocchi. Ora Giordano nel mirino

Immobile raggiunge Rocchi. Ora Giordano nel mirino

Ciro Immobile, grazie anche alla doppietta segnata ieri contro l’Udinese, è il quindi miglior marcatore nella storia della Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – Uno stratosferico Ciro Immobile si è caricato la Lazio sulle spalle e vuole portarla in Champions League. Questa è la prima cosa che verrebbe in mente se ci si soffermasse sui numeri dell’attaccante biancoceleste. La doppietta realizzata ieri all’Udinese valgono a Ciro i goal numero 104 e 105. Proprio grazie al secondo goal, il partenopeo ha raggiunto Tommaso Rocchi nella classifica dei migliori realizzatori laziali. Quinto posto per lui e terzo per la Lazio in campionato. Il numero 17 sembra non volersi più fermare, adesso nel mirino c’è Bruno Giordano a quota 108. Capocannoniere della Serie A e primo nella classifica per la scarpa d’oro. Con i suoi 17 goal in 14 partite è terzo in una leggendaria classifica che vede solo Angelillo aver fatto meglio di lui con l’Inter nel 1958-59, e Borel con la Juventus nel 1933-34. Sono 9 le partite di fila in cui Immobile gonfia la rete, anche qui è a caccia del record detenuto da Batistuta e Quagliarella (11). In Europa poi è il calciatore ad aver realizzato più marcature multiple di tutti (5).

Un calciatore totale che vuole prendersi tutto, Nazionale compresa. Una macchina da calcio, dal cuore umano. Infatti ieri prima della gara contro l’Udinese, Immobile ha posato un mazzo di fiori sotto i Distinti Nord come ricordo verso Luca Sacchi, tifoso della Lazio scomparso poco più di un mese fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy