notizie lazio

Inzaghi, la vera vittoria è aver riportato la gente allo stadio

Il tecnico della Lazio sta facendo cose straordinarie alla guida del club. Inzaghi è destinato a rimanere nella storia della società

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - Nel corso di questi lunghi anni della presidenza di Claudio Lotito, sono stati troppi i dissapori tra la tifoseria e il numero uno biancoceleste. Oggi però in casa Lazio sembrano tutti uniti verso un unico obiettivo: la conquista di qualcosa di importante. Solo il fatto che la formazione capitolina sia 20 punti dentro la Champions League è un qualcosa di straordinario, se poi si pensa che è anche prima in classifica si rischia lo svenimento. Il merito è sicuramente della dirigenza che ha saputo fare le scelte giuste, come quella di affidarsi a Simone Inzaghi. In molti ricorderanno quella calda estate in cui sembrava Marcelo Bielsa il nuovo allenatore della Lazio, eppure qualcosa andò storto, in molto dissero che già tra il "Loco" e Lotito c'era lontananza nel modo di gestire il club. Alla fine la scelta dei ini alti ricadette sul tecnico della Primavera. Inzaghi subentrò a Pioli dimostrando sin da subito che tipo di allenatore sarebbe potuto essere. Adesso sono quattro anni che l'ex centravanti biancoceleste guida la prima squadra della Capitale. Al di là dei trofei vinti e degli straordinari risultati, il vero merito di Simone è quello di aver fatto tornare la gente allo stadio. Nonostante i soliti problemi (traffico, parcheggio, ecc) di cui può essere ricca una città come Roma, ieri contro il Bologna ad esempio c'erano ben 40 mila spettatori. Un dato tutt'altro che da sottovalutare poiché erano le 15 di un sabato pomeriggio. L'allenatore piacentino è destinato a rimanere nella storia del club ma soprattutto nei cuori dei tifosi laziali.

Potresti esserti perso