notizie lazio

Lazio, a gennaio si decide il destino dei senatori

Lulic

Il club capitolino dovrà ragionare in prospettiva futura su alcuni giocatori che hanno il contratto in scadenza

redazionecittaceleste

ROMA - La cavalcata della Lazio in questa stagione prosegue a gonfie vele, ma il calciomercato incombe ed in società si sta valutando la possibilità di intervenire con piccoli ritocchi, ma solo in caso di qualche partenza. In caso non ci siano uscite, non si acquisterà nessuno. Se si vuole essere lungimiranti bisogna guardare anche al prossimo anno, ci sono i destini di alcuni calciatori da decidere, in particolare Parolo e Lulic, autentici totem della rosa biancoceleste, non hanno ancora ricevuto una chiamata per il rinnovo. Possibile che a gennaio qualcosa si muova in tal senso. Il capitano aveva fatto trapelare di volersi avvicinare alla famiglia in Svizzera, ma la possibilità di disputare la Champions con l'aquila sul petto potrebbe fargli cambiare idea. Parolo è appetito da alcuni club di A come il Parma, che gli darebbero la possibilità di giocare ancora titolare. Dulcis in fundo ci sarà da fare una valutazione anche su Radu, che può vantare un contratto fino al 2021.

Potresti esserti perso