• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio-Atalanta, da oggi ci si prepra per la sfida alla Dea

Mercoledì Lazio e Atalanta giocheranno il recupero della prima giornata di campionato. Entrambi i club hanno esordito nel migliore dei modi

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: debutto in campionato

Notizie Lazio

ROMA – Da oggi partirà ufficialmente la settimana che accompagnerà la Lazio al recupero della prima giornata. Mercoledì alle 20:45 i biancocelesti saranno impegnati allo Stadio Olimpico di Roma contro l’Atalanta. I bergamaschi sono reduci da una bella vittoria in rimonta contro il Torino. Il 4-2 rifilato ai granata ha confermato ancora una volta la straripante forma della Dea. I capitolini però non sono stati da meno sul campo del Cagliari. Gli uomini di Simone Inzaghi hanno surclassato gli isolani e alla fino sono riusciti a portare a casa i tre punti grazie alle reti di Manuel Lazzari e di Ciro Immobile. I dubbi di formazioni per la prossima gara sono sempre gli stessi. Luiz Felipe è infortunato e al suo posto dovrebbe esserci di nuovo Patric. Dopo la grande prova offerta a sinistra, probabilmente sarà ancora Marusic a sostituire il lungo degente Lulic. Correa in forse, il Tucu non ha convinto per questo potrebbe essere affidata a Caicedo una maglia da titolare. Anche se l’ecuadoriano sembra prossimo alla partenza, il tecnico si fida di lui e non avrebbe problemi a mandarlo in campo.

L’AVVERSARIA – Da qualche anno a questa parte i giocatori di Gian Piero Gasperini viaggiano con il vento in poppa. Nonostante siano passate stagioni su stagioni, gli atalantini sono ancora per molti una spina del fianco. Anche se i precedenti contro la Dea sono tutto sommato buoni, è vietato abbassare la guardia. Durante lo scorso campionato la sfida all’Atalanta ha sancito i due momenti cruciali del cammino biancoceleste: il primo all’andata dopo il pareggio in rimonta, il secondo alla prima uscita dopo la quarantena. Ora quella in corso è una stagione tutta nuova e bisogna trovare gli giusti stimoli per andare avanti. Quella vista all’esordio è una Lazio che può tenere testa a chiunque.

LE SCELTE – Oltre ai dubbi che albergano nella testa del tecnico piacentino, nemmeno l’allenatore orobico è privo di pensieri. I bergamaschi dovranno ancora fare a meno di Gollini, portiere titolare. Al suo posto confermato Sportiello. Ancora out i nuovi acquisti Miranchuk, Piccini e il rientrante dal prestito Pessina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy