• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Lazio, Botteri: “Essere laziali significa essere dalla parte del cuore”

La giornalista Giovanni Botteri, è recentemente intervenuta radiofonicamente per parlare della sua passione nei confronti della Lazio

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio: tifosi biancocelesti

Notizie Lazio

ROMA – La giornalista Paola Botteri, nonché tifosa della Lazio, è da poco intervenuta ai microfoni di Radiosei. La corrispondente Rai è stata ospite della trasmissione “Quelli della Libertà“, in onda dal lunedì al sabato dalle 18:30 alle 20 sui 98.100, dove ha parlato del suo amore per i colori biancocelesti:

Notizie Lazio - tifosi biancocelesti
Notizie Lazio – tifosi biancocelesti

“Ai cinesi è difficile spiegare la mia passione per la Lazio (ride, ndr). Il movimento calcistico lì sta crescendo molto, non sarebbe male che arrivassero un po’ di soldi da noi, simpaticamente un magnate cinese farebbe comodo. Vengo da Trieste, arrivo al Tg3 di Curzi in cui eravamo tutti laziali. Lui era un laziale che non ammetteva rifiuti, lì nasce un onda di lazialità contagiosa. Essere laziali è un grande orgoglio, vuol dire essere tosti, vuol dire essere dalla parte del cuore. Ogni tanto mi mandano la maglietta di Ciro Immobile, non mi perdo mai le partite più importanti e cerco di conciliare il resto con il mio lavoro di inviata. Ora sono a Roma, in confini in Cina sono ancora chiusi dal 28 maggio. Sono in atto delle procedure ferree, fa entrare diplomatici e stranieri che hanno un grande interesse nel loro paese. Chi torna deve restare due settimane in quarantena tra 4 mura senza mai muoversi. Ti portano loro da mangiare, non puoi spostarti. Anche così si spiega come il Paese ha sostanzialmente sconfitto il coronavirus. C’è un grande controllo, capillare, questo è un bene ed un male insieme perchè si limita molto la libertà individuale. La polemica mediatica sui miei capelli? Il nostro mestiere è di alti e bassi, tra l’uno e l’altro può passare pochissimo, la cosa importante è continuare a lavorare con umiltà. La cosa importante è sapere chi sei e non farsi condizionare da nulla”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy