Lazio, Caprio: “Mi manca il calcio, i biancocelesti erano lanciati”

Il famoso doppiatore Mino Caprio, è intervenuto in radio per parlare di calcio e in maniera particolare della squadra per cui fa il tifo: la Lazio

di redazionecittaceleste
Lazio: parla Mino Caprio

Notizie Lazio

ROMA – Il noto doppiatore e tifoso della Lazio Mino Caprio, è intervenuto nel palinsesto di Radiosei:

“Il lavoro del doppiaggio ha le sue contromisure. Spesso lavoriamo in sale molto piccole, alcune società hanno adottato delle misure cautelari interessanti. Entriamo in studio in maniera asettica ma poi abbiamo una serie di confort che possiamo sfruttare. Io in quanto direttore del doppiaggio posso lavorare anche da casa. Con un computer davanti ho tutto ciò di cui ho bisogno. Lazio? Alcuni sono stati troppo severi a dire che la squadra non ha rispettato i protocolli. La situazione è leggermente migliorata in Italia, intanto in Germania il campionato è pronto a ripartire. Mi mancano moltissimo i biancocelesti, anche se mi sto abituando a questa quarantena. Mi sento dipendente dal calcio e dalla Lazio. Vedevo la squadra lanciata verso la vittoria”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy