• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio- Celtic, i dubbi di formazione di Inzaghi

Lazio- Celtic, i dubbi di formazione di Inzaghi

L’undici che affronterà gli scozzesi è quasi fatto, anche se permangono dei dubbi in attacco

di redazionecittaceleste

ROMA – Il reparto sul quale Inzaghi non ha ancora le idee chiarissime è l’attacco, non tanto per un’indecisione da parte sua, quanto per le condizioni precarie dei protagonisti. Dato per scontato il recupero a tutti gli effetti di Immobile, ci sono da valutare le condizioni di Correa e Caicedo, quest’ultimo ha buone chance di giocare addirittura dal primo minuto, dolore alla spalla permettendo. Correa probabilmente non sarà nemmeno convocato e si tenterà il suo recupero contro il Lecce. A centrocampo si va verso il trittico Milinkovic, Leiva, Parolo. Luis Alberto sarà inizialmente risparmiato, in modo da poter essere inserito a partita in corso o come mezzala o come seconda punta.

 

Se Cataldi non fosse stato squalificato, probabilmente ci sarebbe stata una chance per lui, invece al brasiliano ex Liverpool verrà chiesto un sforzo in cabina di regia. L’infortunio di Marusic e le precarie condizioni di Lulic non danno margini di scelta ad Inzaghi per quanto riguarda le fasce, Lazzari sulla destra e Jony sulla sinistra. Altra chance per l’ala spagnola, che dovrà dimostrare non solo di saper crossare bene, ma anche di aver imparato a difendere sulla sua corsia. Acerbi verrà spostato come centro-sinistra per sostituire Radu, Vavro sarà il perno centrale e sul centro-destra agirà uno tra Bastos- Luiz Felipe e Patric, con il brasiliano leggermente favorito sugli altri due.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy