• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, cercasi Correa: la forma del Tucu non soddisfa

Joaquin Correa ha bisogno di tornare a convincere. Le sue ultime uscite con la maglia della Lazio hanno tutt’altro che convinto

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Uno dei peggiori calciatori della Lazio in questo avvio di stagione, è Joaquin Correa. A ventisei anni il Tucu è chiamato a confermarsi quanto meno in Serie A. L’anno scorso il fantasista argentino ha giocato una delle stagioni migliori della sua carriera, difficile pensare che possa replicarla, ma se vuole far parte dei biancocelesti in pianta stabile deve migliorare ed essere incisivo. Ieri contro la sua ex Sampdoria è stato chiamato a guidare l’attacco insieme a Felipe Caicedo. L’ecuadoriano ha fatto il suo nonostante fino a poche settimane fa fosse con la valigia pronta per essere ceduto. Peccato però che i due insieme siano stati tutt’altro che incisivi. Le statistiche di fine gara dicono che i capitolini non hanno mai concluso verso lo specchia della porta avversaria. Quando un dato dichiara questo, non si può che puntare il dito verso il reparto avanzato. La rete segnata con la maglia della nazionale argentina da Correa sembrava potesse farlo tornare in Italia con maggiore voglia. Ma così non è stato.

Notizie Lazio: Joaquin Correa
Notizie Lazio: Joaquin Correa

IL FUTURO – A fine mercato scorso, il Tucu pare sia stato contattato dalla Juventus che era a caccia di un giocatore con le sue qualità. Ma la società capitolina avrebbe rifiutato un’offerta molto vicina ai 50 milioni di euro. Alla fine l‘ex Siviglia è rimasto e la Vecchia Signora ha puntato su Federico Chiesa. Ieri espulso contro il Crotone in campionato. Ciononostante se nei progetti di Joaquin Correa c’è un futuro altrove, può anche iniziare a preparare le valigie. Meglio monetizzare che avere un giocare in rosa non del tutto motivato. Simone Inzaghi quest’anno ha a disposizione Vedat Muriqi e Andreas Pereira, oltre ai già consolidati Ciro Immobile e Felipe Caicedo. Uno di loro, grazie a delle buone prestazioni, potrebbe insediarsi e puntare al posto del ragazzo nato a Juan Bautista Alberdi. La prossima prova sarà martedì sera in Champions League contro il Borussia Dortmund.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy