Lazio – Cluj, un’occasione per chi ha giocato meno

Vigilia di Europa League, il club biancoceleste sfiderà il Cluj, ai romeni basta un punto mentre la Lazio deve vincere se vuole lottare

di redazionecittaceleste

ROMA – Vigilia di Europa League, sono state tante le speculazioni oggi in vista della gara. Sia Simone Inzaghi che Marco Parolo hanno parlato in conferenza, il tecnico prevede poche possibilità di passare il turno. Mentre il centrocampista è amareggiato dall’annata europea deludente. Il più grande rammarico, a due giornate dalla fine, è che non dipende solo dalla Lazio. Al Cluj basta un punto in due partite per approdare alla fase successiva, e l’ultima verrà giocata con il Celtic già qualificato. Per i biancocelesti sarà almeno un’occasione per mettere in vetrina i propri giocatori, magari quelli scesi meno in campo. Domani infatti ci si aspetta l’esordio di Proto, il vice Strakosha ha recuperato da un problema al polso e potrebbe fare l’esordio stagionale. In difesa altra chance per Vavro, il gigante slovacco non ha brillato fin qui e domani sarà di nuovo titolare in EL. A centrocampo doppia conferma, Jony sulla corsia di sinistra e Berisha mezzala.

Il kosovaro sembrava aver rimediato al problema muscolare riscontrato in settimana, dovrebbe dunque prendere parte alla sfida. Tra gli schierati di Inzaghi c’è però lo stakanovista Acerbi, il numero 33 giocherà la diciottesima partita in questa stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy