Lazio, continua il problema degli indisponibili: ora il Mago è fondamentale

Luis Alberto sì o Luis Alberto no? Questo è ciò che passa nella testa del tecnico della Lazio Simone Inzaghi: il Mago può giocare

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – La settimana della sosta doveva portare alla Lazio energie nuove dopo la bufera scoppiata intorno al caso tamponi. Alcuni dei giocatori allontanati per via delle positività al coronavirus non sono ancora tornati e a loro bisogna aggiungere anche la questione Luis Alberto. Il Mago spagnolo, nella settimana che doveva placare gli animi, in diretta su Twitch ha manifestato tutto il suo disappunto nei confronti della dirigenza. Claudio Lotito si è permesso di prendere un areo personale per il club ma non ha ancora pagato gli stipendi. Questa è stata la lamentela mossa dal regista della Lazio. Oltre alla multa, successivamente arrivata dai piani alti della Lazio, potrebbero seguire anche uno o più turni di stop per lui.

notizie Lazio: Immobile e Luis Alberto
notizie Lazio: Immobile e Luis Alberto

I PROBLEMI – Questo prima che la Federcalcio serba annunciasse la positività al Covid di Milinkovic-Savic. Ciò significa che, a Crotone, oltre al non ancora tornato Ciro Immobile e al Sergente, il club rischierebbe di ritrovarsi a dover fare meno anche di Luis Alberto. La formazione di Giovanni Stroppa non gode di una buona classifica e vuole ottenere quanti più punti possibili proprio in casa. Il tecnico deve essere prudente con le scelte che farà. Come se non bastasse martedì prossimo ricomincia la Champions League. La Lazio ospiterà lo Zenit San Pietroburgo, il passaggio agli ottavi di finale è un obiettivo fattibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy