• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Lazio-Dortmund, Inzaghi: “Questa umiltà è decisiva, così lotteremo in tutte le competizioni”

Il tecnico biancoceleste ha parlato dopo il successo contro i tedeschi

di redazionecittaceleste
Mercato Lazio - Inzaghi ne fa fuori uno. Addio ad un passo?

ROMA – L’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la splendida vittoria dei biancocelesti contro il Borussia Dortmund: “L’umiltà con cui abbiamo affrontato un avversario fortissimo mi fa piacere, da centrocampo in avanti sono veramente impressionanti. Hanno tantissima qualità, ma ha trovato davanti una squadra forte che ha fatto una gara di sacrificio, facendogli male quando potevamo. Serviva umiltà e recuperare qualche elemento, ora nel campionato italiano è difficile vincere contro questi avversari. Dalle sconfitte si prendono però delle lezioni importanti. Nell’altra partita ha vinto il Brugge, vedendo il Dortmund credo che rimanga la favorita ma le altre squadre possono far bene, sarà un girone equilibrato. Correa e Immobile hanno fatto un lavoro strepitoso, non gli ho detto nulla sui gol sbagliati, ci hanno permesso di tenere le mezzali in posizione e si sono sacrificati tantissimo, loro sono determinanti. Siamo partiti con ritardo dovuto anche a degli infortuni, come Luiz Felipe che per noi è molto importante. Con un allenamento ha esordito in Champions contro fenomeni come Haaland, Reus e Sancho. Immaginavo potesse avere i crampi, dobbiamo recuperare giocatori importanti perché abbiamo ancora delle defezioni come Lulic, Radu, Lazzari, Pereira e Cataldi che potevano giocare. Saremo competitivi come lo siamo sempre stati, consapevoli che tutte le squadre si sono rinforzate. Rinnovo? Col Presidente ci siamo sentiti come facciamo sempre, dopo la sconfitta si è parlato ma ieri abbiamo parlato e il rapporto è ottimo. Lui vuole sapere, parla con intelligenza e vuole sapere cosa succede. Le voci poi corrono sempre. Milinkovic ha preso un colpo all’anca, è una botta ed è reduce dalle gare con la Nazionale, ha chiesto il cambio per quel contatto.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy