Lazio, ecco come cambia il calendario con le partite rinviate

Il Bologna non sarà un’avversario facile per la Lazio. Con una vittoria i biancocelesti si posizionerebbe in cima alla classifica

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Difficile in una partita del genere, e in un contesto così, non pensarci. Con tre punti guadagnati contro il Bologna la Lazio sarebbe prima in solitaria. Se fino a qualche ora fa si parlava di una Lazio in vetta per solo qualche ora, adesso potrebbe essere una questione di giorni. Ciò è dovuto al rinvio di Juventus-Inter in programma domani sera. I bianconeri avrebbero potuto giocarsi il jolly del sorpasso qualche ora dopo la sfida dell’Olimpico, invece la Lega Calcio Serie A alla fine ha optato per il rinvio del match al 13 maggio. Praticamente a campionato finito. Questa è un’arma a doppio taglio per il calendario, è vero la Lazio vincendo sarebbe solo, si fa per dire, costretta a difendere il primo in classifica, ma si tornerebbe a parlare anche di campionato virtuale. Il dispiacere resta dato che erano anni che non si vedeva una stagione così avvincente, purtroppo la questione del Coronavirus sta rendendo questa Serie A una delle più zoppe di sempre. Oltre a quella dell’Allianz Stadium, sono altre quattro le partite rinviate. Il termine del campionato è previsto per il 24 maggio e c’è da tenere in considerazione anche l’inizio degli Europei i primi giorni di giugno.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy