Lazio, Eriksson su Mihajlovic: “Per lui non esiste sconfitta”

Il tecnico svedese parla di uno dei protagonisti della squadra del 2000

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Il tecnico della Lazio scudettata del 2000 Sven Goran Eriksson ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport.it in cui parla di uno dei suoi campioni, Sinisa Mihajlovic: “Sinisa è un vincente, la parola sconfitta non è mai esistita per lui. Sarebbe in grado di dire che potrebbe tranquillamente giocare nell’attuale Serie A. Durante i tempi insieme alla Sampdoria e alla Lazio lui diceva di essere il giocatore più veloce del campionato. ‘Nessuno mi può battere’, sosteneva. Ma in realtà non era così veloce. Era il più tecnico, il migliore a battere le punizioni, il miglior difensore centrale del mondo. Non c’era arroganza nelle sue parole, ma lo pensava davvero. Questa è stata sempre una sua qualità. E i suoi ottimi risultati da allenatore non mi sorprendono. Adesso sta lottando contro una brutta malattia, ma sono sicuro che riuscirà a batterla. Grazie alla sua mentalità può battere chiunque”.

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy