Lazio, l’anno azzurro di Acerbi: che numeri in Nazionale

Francesco Acerbi nel giro di poco tempo ha conquistato la Lazio e la Nazionale. I dati nell’anno scorso lo incoronano tra i migliori

di redazionecittaceleste
Acerbi vuole prendersi l'Italia

Notizie Lazio

ROMA – La scorsa estate si sarebbero dovuti giocare gli Europei ma l’emergenza sanitaria da coronavirus ha fatto slittare la manifestazione di un anno. Molti giocatori hanno accusato il colpo, soprattutto quelli che erano riusciti ad entrare nel giro della propria rappresentativa. Uno di questi, ad esempio, era Francesco Acerbi. Il difensore della Lazio per la prima volta in carriera durante la scorsa stagione, era riuscito a diventare un titolare inamovibile. Complice soprattutto l’infortunio del titolare Giorgio Chiellini e dello scarso rendimento di Alessio Romagnoli. A trentadue anni il centrale mancino pensava che quello potesse essere l’ultimo treno, invece così non sarà. Gli Europei si giocheranno la prossima estate e il numero 33 biancoceleste, con buone probabilità, farà parte della spedizione azzurra. E non solo. Il commissario tecnico Roberto Mancini a questo punto è difficile credere che si separerà tanto facilmente dal suo difensore migliore.

Notizie Lazio: Francesco Acerbi
Notizie Lazio: Francesco Acerbi

IL DATO – Di recente la Nazionale italiana ha fornito un po’ di dati e da questi è emerso che Acerbi è stato il giocatore azzurro ad aver toccato più palloni di tutti. Questo dimostra, in un calcio dove la manovra inizia sempre di più dal basso, quanto sia imprescindibile uno come lui negli schemi azzurri. Con 456 palloni giocati, il difensore nato nella provincia di Milano è primo in questo speciale classifica. Dopo di lui figurano Leonardo Bonucci, con 352, e Jorginho, con 324. Brutte notizie per Ciro Immobile che non è il bomber di questa nazionale. Anche se con la Lazio non ha rivali, King Ciro nell’Italia ha dovuto cedere lo scettro a Domenico Berardi. L’esterno del Sassuolo, grazie ai 3 goal segnati, è il miglior marcatore nostrano in questo 2020. Il CT Mancini ha convocato in totale la bellezza di ben 44 giocatori. Tra le note più liete figurano anche Nicolò Barella, più dribbling riusciti (10), e Lorenzo Insigne, più assist forniti ai compagni (3). E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy