Lazio, l’ex allenatore di Luiz Felipe: “Lo vedrei bene al Real o al Barça”

L’ex allenatore dell’Ituano, Vinícius Bergantin, ha parlato di Luiz Felipe. Secondo lui il difensore della Lazio sarebbe pronto per un top club

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Luiz Felipe ormai è un giocatore consolidato in casa Lazio. Nel 3-5-2 di Simone Inzaghi è l’interprete ideale per il ruolo di difensore schierato sul centro destra. Le sue buone prestazioni hanno portato il mondo del calcio internazionale a parlare di lui. Il classe 1997 è arrivato in biancoceleste dalla Serie D brasiliana, all’epoca giocava nell’Ituano e fu la rete di conoscenze del direttore sportivo Igli Tare a suggerirgli di portarlo in Europa. Da lì un primo periodo in prestito alla Salernitana, poi alla Lazio in qualità di turnover ed ora è praticamente un inamovibile. Se non fosse stato per i tanti infortuni, Simone Inzaghi non sarebbe di certo privato così spesso di lui. Oggi il quotidiano spagnolo Marca ha puntato i riflettori sulla gara di stasera tra Borussia Dortmund e Lazio. Il talentuoso centrale brasiliano sarà chiamato ad impedire ad Erling Haaland di riuscire in ciò che riesce meglio: fare goal. Il 2000 bomber nato in Norvegia ha già segnato 16 reti in 12 partite nella Champions League. Il suo rendimento lo ha già proiettato nell’Olimpo del calcio.

Notizie Lazio – Luiz Felipe

L’EX ALLENATORE – Per l’occasione il quotidiano iberico è andato a parlato con Vinícius Bergantin, allenatore dell’Ituano ai tempi in cui Luiz Felipe giocava nelle giovanili. L’ex tecnico non ha dubbi, crede che il difensore della Lazio sia pronto per far parte della rosa di qualche top club europeo: “Ramos è un giocatore moderno che riuscirebbe ad inserirsi nel Real Madrid o nel Barcellona. Credo che sia pronto per sfide maggiori. Mi ricorda molto Thiago Silva, ma con più aggressività nell’uno contro uno. Si diverte a recuperare palla. Ha anche una buona capacità di giocare palla al piede e doti aere interessanti. Per non parlare del fatto che ha segnato già goal importanti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy