Lazio, Luis Alberto: “Grazie per il sostegno, tornerò presto in campo”

Queste le parole dello spagnolo dopo l’operazione d’urgenza d’appendicite

di redazionecittaceleste

ROMA – Un’altra tegola. E questa proprio non ci voleva: Luis Alberto operato d’urgenza. L’eroe dell’ultimo derby avvertiva da mesi un forte dolore, ma non si trattava del riacutizzarsi della solita pubalgia. Lo ha scoperto ieri pomeriggio in una visita privata: attacco d’appendicite, a rischio peritonite, e di corsa sotto i ferri in Paideia. Intervento eseguito in serata, quando anche la Lazio ne è venuta a conoscenza. Luis Alberto s’era affidato al suo procuratore senza far sapere nulla e questo non è stato gradito dalla società. Concentrata però soprattutto sulla sua degenza. Dipenderà dai punti di sutura, ma lo spagnolo salterà senz’altro il Sassuolo domenica ed è a forte rischio anche per il 31 gennaio contro l’Atalanta. Dieci-quattordici giorni è la prognosi riservata, ma Luis Alberto promette di fare in fretta il giorno dopo l’operazione su Instagram: “Grazie a tutti per i vostri messaggi e per esservi preoccupati. Sto già riposando e recuperando, presto mi rivedrete in campo lottando con i miei compagni”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy