• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, per la Champions serve il miglior Correa

Lazio, per la Champions serve il miglior Correa

Per raggiungere il prestigioso obiettivo occorre che ai goal di Immobile si sommino quelli dell’argentino

di redazionecittaceleste

ROMA- Il segreto di questa Lazio da primi posti in campionato sta tutto nel tandem d’attacco formato da Immobile e Correa. Se il primo è sempre stato abituato a segnare, tanto è vero che è stato capocannoniere nel 2013/2014 con il Torino (22 goal) e nel 2017/2018 con i biancocelesti, il Tucu ha sempre avuto uno score realizzativo piuttosto esiguo. Prima della stagione attuale, nella quale ha già raggiunto i 6 centri in serie A, il suo record era di 5 reti in un campionato, stabilito proprio lo scorso anno con l’aquila sul petto. In totale nella stagione 2018/2019 aveva raggiunto i 9 goal, se si considerano anche i 3 in coppa italia e quello in Europa League. Questo deve essere l’anno della doppia cifra. L’attaccante argentino ha servito anche due assist vincenti, l’ultimo domenica al Mapei Stadium per il vantaggio di King Ciro. Gli addetti ai lavori si sperticano in complimenti per lui, anche Antonio Cassano, che di talento ne sa qualcosa, lo ha elogiato ai microfoni di Sky Sport: “Se Correa migliora sotto porta può giocare in un top club dei primi 5 in Europa”.

 

Per coltivare il sogno Champions serve continuità, occorre centrare la sesta vittoria consecutiva contro l’Udinese domenica, i friulani sono proprio la squadra alla quale il Tucu segnò il primo goal in maglia biancoceleste il 26 settembre 2018. Che sia di buon auspicio!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy