Lazio, Podavini: “Mi emoziona ripensare al goal di Fiorini”

Gabriele Podavini ha parlato in radio ai microfoni ufficiali della Lazio per ricordare una delle stagioni più incredibili di sempre: quella dei meno nove

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio - tifosi biancocelesti

Notizie Lazio

ROMA – il 21 giugno è una data importante nella storia della Lazio. Lo ricorda Gabriele Podavini ai microfoni ufficiali del club:

“Se ripenso al 21 giugno del 1987 contro il Vicenza mi emoziono ancora come un bambino. Quella giornata fu particolarmente per la storia della Lazio. Riuscimmo ad evitare la retrocessione in Serie C con una vittoria pesante che ci permise di giocare gli spareggi. I goal di Fiorini prima e Poli poi ci diedero la giusta convinzione. Parliamo di qualcosa di indimenticabile. La nostra apoteosi, non potrò mai dimenticare. Fu un goal da calcetto quello segnato da Giuliano. Era amico di tutti, un ragazzo particolarmente abile a fare gruppo. Una persona d’oro. Ci volevamo bene con tutti. Adesso dopo un lungo stop riparte anche questo campionato. Non ci sono favoriti per la vittoria finale”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy