Lazio, recuperato Cataldi per la pachina

E’ rimasto a Roma invece Caicedo insieme allo squalificato Leiva

di redazionecittaceleste

ROMA – La coppa Italia ha un suo peso ma di certo è il campionato a cui tengono sia Gasperini sia Inzaghi che oggi pomeriggio tra infortuni e stanchezza vareranno il turnover. Più massiccio quello biancoceleste. «Sarà una settimana impegnativa con noi. Dovrò valutare le condizioni dei ragazzi per cercare di fare il meglio. Chiaramente dovrò alternare le forze. Ho giocatori disponibili, altri no anche per squalifica. Organizziamo una partita per volta» una bugia a fin di bene quella detta da Simone. In avanti spazio all’inedita coppia Pereira-Muriqi. Caicedo ha un fastidio al piede (è rimasto a Roma) così come Immobile che si trascina da tempo un guaio tra la caviglia e il tendine, ma è ugualmente partito. Ha bisogno di riposo. Come detto non ci saranno Luis Alberto (proverà ad esserci domenica) e Luiz Felipe. Oltre allo squalificato Leiva. A centrocampo guiderà Escalante con Akpa Akpro nel ruolo del Mago. Torna però Cataldi che partirà dalla panchina. Cambi anche in difesa con Hoedt centrale, Acerbi a sinistra e Patric a destra. Nessuna rotazione in porta. Strakosha è fuori, stavolta a metterlo ko è il ginocchio gonfio. Inzaghi intanto si gode il nuovo arrivato Musacchio, a disposizione per la gara di domenica. Gasperini invece dovrà fare a meno di Hateboer e Pasalic. Diversi i dubbi. L’unica certezza sono i gol: 3,9 in media nelle ultime 11 gare. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: >>> “9 trattative possibili a gennaio!”<<<

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy