Lazio, Rocchi: “Ricordo quando battemmo il Napoli per Chianaglia e Mirko”

Tommaso Rocchi ricorda con piacere alcune sfide della sua Lazio contro il Napoli. L’ex centravanti ha anticipato l’incontro di stasera

di redazionecittaceleste
Rocchi -lazio

Notizie Lazio

ROMA – La sfida tra Lazio e Napoli rievoca svariati ricordi nella mente di tutte e due le tifoserie. Questa sera però la gara sarà diversa. Nell’ultima sfida casalinga dell’anno, gli uomini di Simone Inzaghi vorranno cercare riscatto in seguito alle recenti prestazioni. I partenopei invece, ormai più che immersi nel progetto di Gennaro Gattuso, hanno l’ambizione di vincere il titolo. Questa sera alle 20:45 la verità su chi avrà la meglio. In attesa del fischio d’inizio, l’ex capitolino Tommaso Rocchi ha detto la sua ai microfoni ufficiali del club biancoceleste:

notizie Lazio: Tommaso Rocchi
notizie Lazio: Tommaso Rocchi

“Ricordo quando battemmo il Napoli in onore di Mirko Fersini e di Giorgio Chinaglia. Ricordo anche il boato della Curva Nord quando siamo scesi in campo noi. Mettemmo tutto il cuore in quei novanta minuti, trasformando la tristezza in grinta e determinazione. Tutto questo ci permise di vincere 3-1, la loro era una grande squadra. Direi che la nostra vittoria fu più che meritata. Io non riuscii ad andare in goal ma ebbi modo di fornire un assist a Candreva. In più guadagnai il rigore del definitivo 3-1 che chiuse la partita”. E intanto, parlando del mercato della Lazio, arrivano grosse indiscrezioni: “9 trattative possibili a gennaio!” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy