Lazio, Ruzzi: “Sono romanista, ho pregato Pradè di prendere Zarate”

L’ex procuratore del calciatore argentino ha svelato un clamoroso retroscena di mercato

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – L’ex procuratore di Mauro Zarate Luis Ruzzi è intervenuto ai microfoni di Radio Radio svelando un clamoroso retroscena di mercato di alcuni anni fa: “Sono un tifoso giallorosso e ho proposto Zarate a Pradé. Non mi ha risposto per 22 giorni, quando l’ho incontrato mi ha detto che secondo lui non era un giocatore da Roma. Prima di andare a negoziare il passaggio alla Lazio ho pregato Pradè in ginocchio pur di non farlo passare al “nemico”. Nulla da fare. Se mi avessero chiamato, lo avrei portato da loro. Ho sempre sognato di veder giocare Totti e Zàrate insieme”. 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy