• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Vavro da centrale convince, ma Acerbi…

Lazio, Vavro da centrale convince, ma Acerbi…

Il difensore slovacco ha dimostrato di sapersi disimpegnare bene nel ruolo di centrale puro

di redazionecittaceleste

ROMA – Il sospetto che Vavro, per caratteristiche, non potesse occupare il centro- destra nella difesa della Lazio era venuto un po’ a tutti. In quella posizione sono fondamentali rapidità ed agilità perché capita di affrontare avversari veloci in campo aperto e queste non sono di certo le qualità migliori del difensore slovacco. D’altro canto nelle gare in cui è stato impiegato come centrale, con lo spostamento di Acerbi sul centro sinistra, ha sempre garantito delle prestazioni convincenti, come quelle contro il Celtic e quella di giovedì con il Cluji. Il problema di Vavro si chiama Francesco Acerbi, l’ex Sassuolo non salta praticamente mai una partita e se anche Radu è disponibile sul centro sinistra, Inzaghi non ha dubbi su chi non puntare per la terza maglia. Le possibilità che l’ex Copenaghen si adatti ad un ruolo che non gli calza a pennello ci sono, ma dovrà imparare ad impostare meglio, dato che Patric e Luiz Felipe da questo punto di vista offrono maggiori garanzie. Vavro non vede il campo in campionato dalla sconfitta dello scorso 15 settembre con la Spal.

Difficile, a meno di clamorosi forfait dei suoi competitor, che possa trovare spazio nel ruolo che preferisce, quello di difensore centrale puro.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy