Lazio, Zauri: “I progressi del club sono merito di Inzaghi”

Luciano Zauri è tornato in radio per parlare della squadra per cui è stato capitano: la Lazio. Secondo l’ex difensore Inzaghi è un valore aggiunto

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – L’ex terzino Luciano Zauri, ha ribadito ai microfoni di Radio Incontro Olympia il suo amore per la Lazio:

“Roma-Sampdoria 1-2? Ricordo quella gara per la bella prestazione dei blucerchiati, alla fine siamo arrivati quarti aggiudicandoci l’ingresso in Champions League. Poi da ex laziale ho esultato doppiamente. Io ho scelto di vivere nella Capitale, sono stati anni fantastici sulla sponda biancoceleste. Ora ricordo con affetto tutto l’ambiente, mi sento legato a ciò che ho vissuto con la Lazio. Questo non svanirà mai. Adesso voglio continuare come allenatore, sto aspettando un’opportunità gradevole. Ho fatto molta esperienza con i giovani, certo il calcio dei grandi è diverso, ma è stato formativo. Poi sono passato la Pescara e ho capito qual era la strada da seguire. Mano contro la Fiorentina? Rivedendo l’accaduto oggi non ne vado fiero, ma all’epoca fu puro istinto. Quando pio i viola si salvarono contro il Brescia ho tirato un sospiro di sollievo. La Lazio sta completando una crescita iniziata con l’arrivo di Inzaghi in panchina. In questi anni i capitolini hanno giocato un grande calcio. I risultati rispecchiano la posizione in classifica, ad inizio anno però non l’avrei previsto. Più che altro l’avrei piazzata fra le prime quattro”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy