• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

L’ex Siviglia Calderon: “Appena vidi Luis Alberto capii di aver trovato un fenomeno”

L’ex talent scout parla della prima volta in cui video giocare il numero dieci biancoceleste

di redazionecittaceleste

ROMA- Luis Alberto è fra i centrocampisti più forti del nostro campionato, leader indiscusso nella classifica degli assist in Italia e in Europa, un concentrato di classe cristallina al servizio della Lazio. Sulle colonne della Gazzetta dello Sport ha parlato Calderon, ex talent scout del Siviglia che narra di quando vide lo spagnolo per la prima volta: “Nel 2004 andai a vedere alcuni giocatori a Jerez de la Frontera, vicino Siviglia. Pioveva, poi il numero dieci prese palla, saltò due avversari e calciò in porta. Ne fece due quel giorno, in mezzo al fango di quel campo di provincia. Capii di aver trovato un fenomeno. Ogni giorno la madre si sacrificava per fare 230 km da San José del Valle a Siviglia. Lui a 15 anni voleva smettere. Non riusciva a imporsi. Giocava poco ed era triste. Ci parlai a lungo e si convinse a restare”. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy